Estensione dell’obbligo di Certificazione verde COVID-19 per l’accesso alle strutture scolastiche ed educative

Si comunica dall’entrata in vigore il 11 settembre 2021 del DL 122/2021, che estende fino al 31 dicembre 2021, l’obbligo di possesso di Certificazione verde COVID-19 (Green Pass) in corso di validità a chiunque acceda alle strutture delle istituzioni scolastiche, educative e formative.

L’obbligo, già in vigore dal 1° settembre per il personale scolastico, è quindi esteso anche ai familiari delle bambine e dei bambini frequentanti e ai lavoratori esterni i quali, al loro ingresso nelle strutture, saranno tenuti ad esibire su richiesta la Certificazione verde COVID-19 al personale delegato alla verifica tramite l’app ufficiale VerificaC19.

Sono esonerati dal possesso di Certificazione verde COVID-19 in corso di validità, oltre che i bambini frequentanti, anche i soggetti esenti dalla campagna vaccinale sulla base di idonea certificazione medica rilasciata secondo i criteri definiti con circolare del Ministero della Salute del 4 agosto 2021, n. 35309. Tale certificazione dovrà essere esibita all’ingresso nelle strutture dei Nidi.

Le norme prevedono sanzioni da 400 a 1000 euro sia per chi tenta di accedere alle strutture scolastiche senza certificazione, sia per i dirigenti e i datori di lavoro incaricati dei controlli (D.L. 25 marzo 2020,n. 19, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 maggio 2020, n. 35).

Per rendere più veloce la procedura di controllo ed evitare ritardi e possibili assembramenti, si prega di avere all’ingresso la certificazione pronta per essere esibita e verificata.